Trentola Ducenta

Il crepuscolo puzzolente di Trentola Ducenta

puzzaTRENTOLA DUCENTA. Con le prime belle giornate di primavera si dovrebbero aprire le finestre, per far entrare l’aria fresca e soleggiata di aprile, ma a Trentola Ducenta e dintorni invece non è così: una terribile puzza impedisce di respirare, rendendo poco piacevole la primavera.

“Taverna del Re”, sito di ecoballe tra Giugliano, Trentola e Villa Literno, colpisce ancora, dopo la chiusura la bonifica è ancora lontana, mentre i responsabili dello scempio perpetrato nelle campagne della zona trentolese ancora passeggiano indisturbati. Allora forse non è soltanto la puzza delle eco balle a costringere i cittadini di Trentola, Lago Patria, Villa Literno a starsene chiusi in casa, ma anche la decomposizione delle cattive coscienze di tanti cittadini “per bene” che hanno lucrato ai danni delle comunità dell’Agro Aversano. Intanto la puzza ritorna, come le rondini, mentre la diossina e altri agenti cancerogeni restano anche d’inverno. Quando tornerà l’aria pura?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico