Sant’Arpino

Iorio: “Con quale coraggio Savoia si ricandida?”

Elpidio IorioSANT’ARPINO. Elpidio Iorio, candidato alla carica di consigliere comunale per Alleanza Democratica, a poche ore dall’apertura dei seggi elettorali, dichiara di essere “molto fiducioso”.

“In queste settimane – dichiara il giornalista – ho potuto constatare come i nostri concittadini non ne vogliono sapere più nulla di Savoia e della sua banda. Del resto questi personaggi hanno avuto il coraggio di ripresentarsi nonostante cinque anni di fallimenti, di impegni e promesse non mantenute, di arroganza, di sperperi di denaro pubblico, di abbandono del paese. Oggi Savoia e la sedicente lista del Partito Democratico hanno avuto la faccia tosta di mettere nero su bianco nuove promesse e rinnovati impegni, parlano e usando toni tipici di chi non è mai stato al governo del paese, e che ha passato cinque anni lontano dai centri decisionali. In realtà, come qualsiasi persona che presta la sua opera, oggi Savoia dopo un’intera consiliatura da sindaco deve presentare un rendiconto di quanto ha fatto. Ebbene questo rendiconto si presenta drammaticamente negativo. Il bilancio del sindaco uscente è a dir poco fallimentare, tanto rosso da ricordare il titolo di un celeberrimo film ‘Profondo Rosso’. Per questo nella campagna elettorale agli sgoccioli ha tentato qualsiasi mossa pur di tentare una disperata rimonta che, come dimostrerà il responso delle urna, è stata frutto solo della fantasia del Savoia e dei suoi manichini. Hanno fatto di tutto, a partire dallo sfruttare la comunicazione istituzionali, pur di tentare di raddrizzare un percorso per loro irrimediabilmente compromesso. E, usando una metafora calcistica, pur partendo da un vantaggio di quattro a zero, in quanto maggioranza in carica, alla fine perderanno per dieci a quattro. Savoia e i suoi sono a pochi giorni da una Caporetto senza precedenti che avrà come unici vincitori non noi, ma tutti i cittadini di Sant’Arpino che finalmente potranno tornare ad avere un comune che non sia più un bunker impenetrabile ma una casa di vetro, la Casa di tutti”.

Elpidio Iorio- comizio

Elpidio Iorio-intervista

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico