Caserta

Zinzi condivide la protesta del Vescovo Nogaro

il vescovo Raffaele NogaroCASERTA. “Non credo che nessuno, a cuor leggero, possa dissentire dal Vescovo di Caserta quando esterna le proprie simpatie per il partito del non-voto”. Lo afferma, in una nota, l’onorevole Domenico Zinzi dell’Udc.

“La crescente divaricazione tra l’aspettativa del bene comune e l’amara constatazione del prevalere di ogni male, la sfiducia verso i paladini delle promesse rimaste tali, la deriva della vita morale sia privata che pubblica, la cocente delusione verso modelli nei quali si era creduto conducono alla filosofia della astensione. E’ questa la sintesi del laico non ideologizzato ma anche del pastore di anime che avverte la crisi storica del mondo che ci circonda. A Pompei il prelato Carlo Liberati ha appena tuonato contro l’inaffidabilità della classe politica e la non credibilità delle promesse elettorali dei leader dei due poli; a Caserta, il vescovo Raffaele Nogaro, in un’intervista giornalistica ad una testata nazionale ha espresso la sua, auspicando il non voto di protesta. In tale quadro, invero, dovremmo considerare che forse non è giusto sparare nel mucchio e che bisogna pur discernere anche in attesa della modifica del sistema elettorale che l’Udc, in sintonia con il vescovo di Caserta, propone di ricondurre alla preferenza nominale così come formalizzato nella petizione che in due settimane, attraverso i gazebo allestiti dai giovani dell’Unione di Centro, ha già dato una risposta soddisfacente. Così come dovremmo pensare che, in attesa della riforma auspicata a vari livelli, con tutta la condivisione per l’amarezza della coscienza critica della Chiesa, non si potrebbe mai sostituire, di colpo, ad una cattiva democrazia una inconcepibile anarchia. Il voto è un diritto-dovere che il cittadino deve esercitare nell’ambito delle libertà fondamentali riconosciutegli dal diritto positivo e da quello naturale nel rispetto dell’ordine prestabilito da Dio per il governo della comunità politica e dell’autorità pubblica. Proprio per non togliere a tutti la speranza di un domani migliore. Ed in sintonia con Nogaro condividiamo questa speranza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico