Campania

San Nicola, Palumbo in procinto di lasciare l”Udeur

Domenico PalumboSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Dopo due anni di attività politica nell’Udeur, prima come commissario cittadino ed, in seguito, come segretario cittadino dell’Udeur, sembra sia giunta al capolinea l’esperienza di Domenico Palumbo, assessore al Corso Pubblico ed allo Sport nell’esecutivo del sindaco Angelo Antonio Pascariello, con la compagine dell’ex Guardasigilli Clemente Mastella.

“Non ho ancora deciso nulla – ha affermato Palumbo – voglio prendermi una lunga pausa di riflessione, anche alla luce del terremoto politico che ha scosso l’Udeur. Se dovessi decidere che l’esperienza con l’Udeur è oramai conclusa, non ho ancora scelto dove allocarmi”. Sembra, dunque, volgere al termine l’avventura politica di Palumbo con il Campanile di Mastella. Molto amico di Nicola Ferraro, il consigliere Palumbo pare sia rimasto sorpreso del fatto che Ferraro abbia lasciato l’Udeur per creare un proprio movimento politico. Eppure, quando Palumbo, eletto nel 2001 nel consiglio comunale di San Nicola con Forza Italia, iniziò l’avventura con l’Udeur, riuscì a calamitare intorno a sé oltre sessanta iscritti, che rappresentano pur sempre un risultato apprezzabile per una realtà come quella sannicolese. Attualmente, insieme a Palumbo si possono annoverare Gennaro Papa, dipendente della filiale sannicolese del Banco di Napoli, l’attuale assessore alle Finanze Angelo Gallo, il professore Paolo Diana, sociologo, questi ultimi hanno tutti ottenuto un ottimo successo personale nell’ultima elezione amministrativa del maggio 2006, le due vice segretarie del partito, Patrizia Quaranta e Francesca Varriale, alle quali si aggiungono Anna Razzano, Marianna Sepe, Michela Smeragliuolo, Antonio Diana, Giorgio Fratta e Giuseppe Palumbo. È però ancora un mistero la futura allocazione di Domenico Palumbo. A tal proposito, si susseguono in città diverse voci. C’è quella che lo vede vicino all’Mpa (Movimento per le Autonomie) di Raffaele Lombardo, chi, invece, lo vede vicinissimo all’Udc di Casini, visto gli ottimi rapporti con la dottoressa Gabriella D’Ambrosio e Carlo D’Andrea, rispettivamente segretaria e presidente cittadino dell’Udc.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico