Napoli Prov.

Melito, sequestrati beni per 20 milioni di euro ad ex sindaco

Alfredo CicalaMELITO (Napoli). Sequestrati beni per 20 milioni di euro all’ex sindaco di Melito Alfredo Cicala. L’operazione è stata compiuta dagli agenti della sezione Misure di prevenzione antimafia della Questura di Napoli e dal comando provinciale della Guardia di Finanza.

Si tratta di un sequestro preventivo ordinato dalla terza sezione del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Cicala, 45 anni, attualmente è agli arresti domiciliari con l’accusa di associazione a delinquere. E’ ritenuto affiliato al clan camorristico capeggiato da Paolo Di Lauro, noto come “Ciruzzo ‘o milionario”. Secondo gli inquirenti, l’uomo aveva costituito un sodalizio criminale dedito alla commissione di una pluralità di reati tra cui spaccio di droga, estorsioni nei confronti di imprenditori e il condizionamento del voto libero dei cittadini. A Cicala, già nel settembre 2007, furono sequestrati beni per un valore di 100 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, adottato il sistema delle cartelle socio-assistenziali - https://t.co/hF6Bsqy0rp

Orta di Atella, il Centro Civico Campania al fianco di C@mbiAmo Orta - https://t.co/cIu83GUQ7V

Casapesenna, netturbini scioperano e rifiuti restano in strada: Piccolo accusa il sindaco - https://t.co/F0GziFZBJo

Mafia, colpo al clan Rinzivillo: 10 arresti a Caltanissetta - https://t.co/KOW8cKGwfG

Condividi con un amico