Aversa

Favori ai clan, arresto il medico Enzo Noviello

Polizia di StatoAVERSA. Anche un aversano tra i 23 destinatari delle ordinanzea di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Napoli su richiesta della Dda di Napoli.

In manette, oltre ad affiliati e fiancheggiatori del clan Belforte (conosciuto anche come clan “Mazzacane”), tra cui l’attuale reggente del clan Felice Napolitano detto “Capitone” e la moglie Giuseppina De Crescenzo anche il medico Enzo Noviello di Aversa. Il clan corrompeva medici, guardie carcerarie, psicologi e psichiatri per ottenere permessi speciali e certificazioni false nelle quali si attestava l’incompatibilità con il regime carcerario. Noviello, da tempo consulente psichiatra del Carcere di Santa Maria Capua Vetere, è noto in città, oltre che per la sua professione di medico, anche per la carriera politica che l’ha visto prima esponente del Partito Socialista e consigliere comunale con l’amministrazione guidata da Gennaro Golia e poi esponente di Forza Italia con carica di assessore alle Politiche Sociali durante la prima legislatura Ciaramella. Un’esperienza che lo vide premiato dai vertici di Forza Italia al punto di essere nominato nel Consorzio Provinciale dei Trasporti di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico