Caserta

D”Angelo (Ugl) : “Le aziende intimidiscono i lavoratori”

Sergio DCASERTA. “Ancora una volta una tragedia ha sconvolto le nostre coscienze ed il modo del lavoro” sono queste le prime parole che il segretario provinciale della Ugl Caserta Sergio D”Angelo ha rilasciato alla stampa dopo aver appreso dell”incidente occorso ad un operaio questa mattina in corso Trieste a Caserta.

“Come al solito” continua D”Angelo “a pagare il prezzo più alto di una cattiva politica sulla sicurezza sono i lavoratori che svolgono le mansioni più delicate in condizioni da terzo mondo. Non vorrei che dietro questo continuo stillicidio di morti ci fosse anche una scellerata ed intimidatoria politica delle aziende nei confronti delle RLS. La Ugl Caserta che da tempo ha acceso i riflettori sul problema delle morti bianche” conclude il sindacalista” non esclude nessun tipo di azione affinché si prenda atto di questa tragedia e si proceda a far emergere la verità sull”accaduto.” Alle dure parole di Sergio D”Angelo si somma il dolore dei componenti della segreteria provinciale della Ugl Caserta (Argenziano, Celentano, Improta, Mastellone, Palumbo e Tavoletta) che attraverso un comunicato diramato da Ferdinando Palumbo esprimono alla Signora Rita ed ai suoi due figli il più sincero cordoglio e porgono le più sentite e sincere condoglianze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico