Aversa

Sulla Picierno scoppia polemica Pd-Mariniello

Pina PiciernoAVERSA. “Davvero senza alcun senso le dichiarazioni del consigliere comunale aversano di An Gianmario Mariniello”, queste le parole dei candidati alla Camera dei Deputati nel Collegio Campania II Ida Iorio, Gennaro Diana e Carlo Scatorza.

“L’iniziativa promossa dalla capolista Pina Picierno e da tutti noi candidati ha avuto lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento di scottante attualità, soprattutto dopo i recenti arresti di individui affiliati ai clan che erano soliti taglieggiare commercianti ed imprenditori. Bene farebbe Mariniello a guardare in casa propria. Nel Pdl assistiamo alla riproposizione di candidature come quella di Marcello Dell’Utri, condannato con sentenza definitiva per associazione di stampo mafioso per poi arrivare al livello locale nel caso di Mario Landolfi, presidente della Commissione Vigilanza Rai colpito recentemente da un avviso di garanzia nell’ambito di un’inchiesta tra camorra e rifiuti a Mondragone. Il Pd ha assunto fin da ora l’impegno di investire in pieno le proprie risorse nel tema della legalità. A tal proposito candidature come quelle del Prefetto De Sena in Calabria, del Prefetto Serra in Toscana e di Beppe Lunia in Sicilia confermano la garanzia di un impegno concreto sul fronte del contrasto della criminalità organizzata. Invitiamo fin d’ora Mariniello ad un confronto su questi temi dove e quando riterrà opportuno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico