Sant’Arpino

Domenica la presentazione di “Alleanza democratica”

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Sarà presentata alla cittadinanza domenica mattina, nel corso di una manifestazione che si terrà in Piazza Umberto I, dalle 10:00 alle 13:00, la coalizione “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”.

Ad illustrare programma di governo, progetti politici, finalità amministrative della compagine che rappresenta la grande novità delle elezioni comunali del 13 e 14 Aprile prossimi sarà in primis in candidato a sindaco, Eugenio Di Santo. L’intervento del leader della aggregazione civica sarà preceduto da quelli di diversi esponenti delle varie formazioni politiche che analizzeranno l’attuale momento amministrativo e soprattutto presenteranno ai santarpinesi le proprie ricette per il rilancio del centro atellano. Il programma della mattinata, oltre al comizio, prevede anche la distribuzione di diversi documenti politici, fra cui una brochure ed un modello dove i santarpinesi potranno indicare le loro priorità per il paese. “Con la manifestazione di domenica prossima – dichiara il Di Santo – Alleanza Democratica per Sant’Arpino si presenterà ufficialmente ai cittadini, aprendo di fatto la campagna elettorale in vista del voto di Aprile. Il nostro, per la prima volta nella storia cittadina, sarà un percorso che ci vedrà agire in stretta interrelazione con i santarpinesi ai quali chiederemo di scrivere insieme il programma di governo che rappresenterà il verbo del nostro operato una volta ottenuta la fiducia dei nostri concittadini. Con quello di domenica si aprirà un ciclo di appuntamenti che ci porterà in ogni rione e quartiere del paese per ascoltare, confrontarci e trovare insieme le soluzioni per le problematiche che da tempo purtroppo affliggono la nostra realtà. Già domenica, insieme alla brochure dove sono illustrati ragioni, principi e finalità che hanno portato tante forze politiche a coalizzarsi in “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”, distribuiremo un modello dove ogni cittadino potrà scrivere quali sono, a suo modo di vedere, i settori e gli ambiti dove dovremo intervenire per dare una svolta a questo nostro paese mortificato da cinque anni di mal governo. Come già scritto in un manifesto è arrivato il momento di stare tutti insieme per dare voce al cambiamento. Non è il più il tempo delle scelte imposte e calate dall’altro, ma quello della partecipazione, del dialogo, del confronto e della condivisione. Solo tornando ad una sana dialettica democratica si possono capire, affrontare e risolvere nel verso giusto i problemi più impellenti e spinosi. Sant’Arpino ha bisogno del contributo di tutti per rinascere e tornare ad essere quel paese all’avanguardia che era fino a cinque anni or sono”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico