Italia

Trapani, F16 precipita in mare: salvo il pilota

F16TRAPANI. Lunedì sera, intorno alle 20, un aereo caccia F16 del 37/mo stormo di Birgi (Trapani) è precipitato nell’arcipelago delle Egadi, a quattro miglia dall’isola di Levanzo.

Recuperato in mare il pilota, il maggiore Maurizio De Angelis, 38 anni, di Isernia, condotto a Trapani con un mezzo della Capitaneria di porto. Il caccia era in volo con altri aerei per una missione addestrativa notturna, iniziata dopo le 18. Nella fase di rientro, durante una procedura radar, si sono perse le comunicazioni con il veicolo. In quel momento le condizioni del tempo erano avverse, con un violento temporale in corso. Il pilota ha azionato il sistema di espulsione ed è atterrato in mare con il paracadute. Il maggiore De Angelis è stato poco dopo individuato con un elicottero dell’Aeronautica e prelevato da una delle motovedette di Guardia costiera, carabinieri e polizia giunte sul posto. Secondo fonti dello Stato maggiore dell’Aeronautica, che ha aperto un’inchiesta sull’incidente, il pilota starebbe bene, in “discrete condizioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico