Italia

Louisiana, strage in un college: tre morti

Il campus dove è avvenuta la carneficinaBATON ROUGE (Louisiana). Tre ragazze uccise, è il bilancio dell’ennesima strage avvenuta in un campus universitario statunitense.

Stamattina una studentessa del Louisiana Technical College, armata di pistola, ha raggiunto una delle classi poste al secondo piano dell’edificio ed ha aperto il fuoco contro i ragazzi presenti nell’aula. I colpi hanno raggiunto due coetanee dell’omicida sedute nei loro banchi. La giovane si è poi tolta la vita con la stessa arma. Sul posto è accorsa la polizia locale che ha reso noto: “Dalle prime dichiarazioni sembra che una delle tre abbia sparato ad altre due nell”aula prima di rivolgere la pistola su se stessa, non ci sono altre vittime o feriti”. Una strage che si aggiunge a quella avvenuta a Kirkwood, un sobborgo di Sant Louis, nel Missouri, dove un uomo Charles “Cookie” Thornton ha fatto irruzione in municipio, durante un consiglio comunale, ed ha ucciso due funzionari della Polizia e tre autorità cittadine. Tra i feriti c’è il sindaco Mike Swoboda è stato raggiunto da un colpo alla testa e versa in gravi condizioni mentre un altro giornalista è stato ferito alla mano. Anche Thorton, che già in passato aveva avuto divergenze con il Comune ed era stato arrestato due volte, nel 2006, per aver interrotto riunioni del consiglio, è rimasto ucciso duranteuno scontro a fuoco con gli agenti. Tornando all”episodio della Louisiana,questo avviene a circa un anno dalla carneficina compiuta nell”Università della Virginia, dove il 23enne Cho Seung-Hui, originario della Corea del Sud, uccise 32 persone, tra cui 4 professori, per poi suicidarsi.

Articoli correlati

Strage Virginia, 32 le vittime di Antonio Taglialatela del 18/04/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico