Italia

Adolescenti violentano bambini, arrestati

carabinieriVITERBO. Violentano bambini, arrestati. Non si tratta di pedofilia ma di una cosa ancora più sconvolgente. Ad abusare di tre piccoli di 10,11 e 12 anni sono stati degli adolescenti.

Si tratta di due ragazzi di 15 e 16 anni, residenti a Fabrica di Roma, un paese a pochi chilometri da Viterbo, che sono stati arrestati con l”accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni dei tre bambini. A denunciare l’accaduto due mamme entrambe straniere, alle quali i figli avevano raccontato le violenze subite. I piccoli, due dei quali figli di immigrati nati in Italia, hanno raccontato ai genitori di essere stati costretti ad avere rapporti sessuali in una sala giochi. I carabinieri informati dei fatti hanno potuto verificare e appurare la veridicità dei fatti narrati. I due adolescenti, uno albanese l”altro di Viterbo, sono stati portati nel centro di prima accoglienza per minorenni di Roma. Denunciato in stato di libertà un coetaneo dei due adolescenti, che li avrebbe accompagnati senza consumare la violenza. Intanto continuano i controlli per contrastare il fenomeno della pedofilia. Proprio in giornata è stata portata a termine tra Italia, Turchia e Portogallo un’operazione contro la pedofilia online. 16 gli indagati, tra cui un medico e un ufficiale della Guardia Costiera. L’operazione ha portato alla chiusura di un sito internet. Sequestrati foto e un filmato di 10 minuti con bimbi di 2 anni sottoposti a violenze definite raccapriccianti dagli investigatori. Nel blitz impegnati centinaia di poliziotti tra Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Puglia, Campania, Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Piemonte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico