Italia

Potenza, esplosione per fuga di gas: morti due anziani coniugi

vigili del fuocoPOTENZA. Una fuga di gas all’interno di un’abitazione di Maratea, in provincia di Potenza, ha provocato una violenta esplosione che è costata la vita a due coniugi. Le vittime, Nicola Spagnuolo, di 71 anni, e la moglie, Carmela Barone, 70 anni, stavano dormendo nella loro casa, quando intorno alle 6 di questa mattina si è verificata l’esplosione.

Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, che hanno effettuato le verifiche per accertare la causa dell’esplosione, provocata da una bombola interrata che, esplodendo, ha provocato anche danni nella palazzina di tre piani. Al momento della deflagrazione, i coniugi si trovavano da soli nell’abitazionedi contrada Trecchinari, mentre il figlio non era in casa. L’uomo è morto sul colpo, mentre la moglie è deceduta dopo il trasportoin eliambulanza all’ospedale del capoluogo lucano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico