Caserta

Nuova Italia: “Appello per il Diritto alla Vita”

Tarabuso e Solla di CASERTA. Nuova Italia è una federazione nazionale di associazioni no profit promossa dall’onorevole Gianni Alemanno. Il presidente di Nuova Italia Caserta, Vincenzo Tarabuso, ha incontrato i presidenti delle associazioni che hanno aderito alla federazione ed i membri del direttivo per discutere l’iniziativa “Appello per il Diritto alla Vita”.

L’iniziativa, promossa dall’onorevole Alemanno, è stata sottoposta all’assemblea casertana dall’associazione Area Donna presieduta da Antonella Sorrentino. La campagna è diretta ad intraprendere un momento di riflessione sulla legge 194 e di verifica sulla reale diminuzione degli aborti. La legge, nata con l’intento di assistere la gestante ed impedire che potesse avviarsi ad una pratica clandestina, ha ricondotto le cause dell’aborto ad una vaga indicazione terapeutica ed impone al consultorio o al medico di espletare una fase di prevenzione/dissuasione dall’aborto. Dopo trent’anni bisogna chiedersi se gli scopi sono stati raggiunti e se la legge viene applicata in ogni sua parte provocando una reale diminuzione degli aborti. Infatti il rapporto tra gli aborti realizzati ogni anno e il numero di bambini che nello stesso periodo nascono vivi, è rimasto costante negli ultimi 30 anni. Tra le varie proposte che l’associazione Area Donna ha sottoposto all’assemblea, vi sono: l’attuazione della fase della dissuasione-prevenzione prevista dall”art. 5 della 194, maggior coinvolgimento delle associazioni di volontariato al fine di sollecitare e realizzare l”aiuto alla maternità difficile, rendere esplicito che l’aborto non deve avere finalità eugenetiche in quanto un essere umano ha il diritto di vivere anche se è “malformato”, impedire che la nozione di “aborto terapeutico” possa consistere nel far presente a una donna che può liberarsi del figlio non ancora nato nell”illusione di “stare psicologicamente meglio”, ed infine dare maggior rilevanza al ruolo del padre coinvolgendolo nella decisione della donna di abortire almeno a livello consultivo. I membri del direttivo, Gianluca Abbruzzese, Marco Cerreto (Caserta Città Sociale), Antonella Sorrentino, Dario Mattucci (Area Santa Maria Capua Vetere), Giuseppe Solla, Angelo Rispoli, Raffaele Ragni, Gabriele Costa, Vittorio Napolano, Maria Gabriella Cioffi ed il presidente Vincenzo Tarabuso, hanno approvato all’unanimità l’adesione alla campagna Appello Per Il Diritto Alla Vita ed avvieranno una raccolta di firme che si aggiungeranno alle circa duecento già raccolte nei giorni scorsi e consegnate a Roma all’Onorevole Barbara Saltamartini. Nei prossimi giorni sono previsti inoltre, incontri con il presidente dell’Associazione Scienza e Vita e con il presidente del Movimento per la Vita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico