Campania

Nuova rete idrica a San Marcellino: Caputo fa stanziare i fondi

Nicola CaputoSAN MARCELLINO (Caserta). Un milione e mezzo di euro da destinare alle rete idrica e fognaria di San Marcellino. L’impegno della somma è stato previsto, su proposta del consigliere regionale Nicola Caputo, nel bilancio annuale della Regione.

L’ intervento consentirà di risolvere i disagi causati dai continui allagamenti di alcune strade del paese, che, anche in caso di piogge poco intense, diventano impercorribili, con ricadute sulla circolazione e sulla sicurezza. “La priorità deve necessariamente essere quella di contribuire, con ogni mezzo, al risanamento del territorio, a cominciare da infrastrutture più adeguate ed efficienti. – sostiene Caputo – L’attenzione deve essere molto elevata soprattutto nell’hinterland aversano, dove sono ancora tanti gli intereventi di risanamento da effettuare”. Ma con piccoli passi, si ottengono anche i cambiamenti più radicali. “La politica e le istituzioni devono mettersi al servizio delle esigenze collettive, proprio a cominciare dalla creazione di condizioni più confortevoli”, commenta il consigliere dell’Udeur, fautore di diverse iniziative mirate al riscatto di Terra di lavoro e dei suoi centri urbani, tra cui l’approvazione del suo emendamento alla Finanziaria regionale per l’assegnazione di fondi destinati alla ristrutturazione di alcune chiese dell’agro aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico