Aversa

Via Botticelli, rifiuti spenti in ritardo: autobotte vuota?

rifiuti in fiammeAVERSA. Alcuni lettori ci hanno segnalato un episodio avvenuto nella serata di martedì 1 gennaio, alle ore 18, in via Botticelli, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere i roghi dei rifiuti.

Mentre le fiamme divampavano all’angolo con via Michelangelo, i residenti hanno notato (come si vede dalle immagini inviateci dagli stessi) che i pompieri, nonostante avessero un’autobotte, sono intervenuti sull’incendio solo dopo circa mezz’ora, all’arrivo di una seconda autobotte. Il sospetto, avanzato dai cittadini, è che la prima autobotte fosse vuota e ora vorrebbero spiegazioni in merito, anche perché è l’unica risposta plausibile visto che non è assolutamente in discussione l’impegno che i vigili del fuoco stanno mettendo in campo in queste ore per far fronte agli incendi dei rifiuti, frutto della stupidità e dell’ignoranza di alcune persone. “Se quell’autobotte, come crediamo, era vuota, allora è davvero assurdo non dotare i vigili del fuoco di strumenti sufficienti a fronteggiare i roghi che ci stanno facendo respirare diossina, mettendo in pericolo la nostra salute”, affermano i residenti di via Botticelli.

Guarda i Video

La prima autobotte

L”arrivo della seconda autobotte

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico