Aversa

Piazza Mazzini, il caos regna sovrano

Lavori in piazza MazziniAVERSA. Piazza Mazzini chiusa al traffico veicolare. Il due gennaio scorso si sono alzate le reti e le auto non possono più entrare in piazza Mazzini, quella, per intenderci, antistante la stazione di Aversa, perché devono essere completati i lavori di ristrutturazione della stessa piazza.

E da allora, sono tre giorni, nelle strade limitrofe: via Benedetto Croce, via Enrico Fermi e via Atellana, oltre a piazzetta Nicola De Simone dire che il traffico è in tilt è un eufemismo. Ancora una volta l’assessorato alla viabilità conGino Della Valle e i suoi dirigenti, in primis il comandante dei vigili urbani Stefano Guarino, peccano in quanto ad organizzazione. Nessun cartello, come capita sempre, all’imbocco di strade precedenti a quella chiusa, per fare in modo che gli automobilisti non siano costretti ad urtare con la testa vicino alle reti per capire cosa sta avvenendo. Inoltre, i vigili urbani si “inchiommano” vicino ai varchi delle reti e nemmeno fanno un passo per dipanare i nodi del traffico. Il sindaco Domenico Ciaramella dovrà pure tenerne conto, così come Della Valle e Guarino. Nessuno vuole l’azzeramento della giunta, ad eccezione di Forza Italia, ma forse qualche intervento nel settore della viabilità sarebbe auspicabile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico