Italia

“Pornoprof”, niente reintegro a scuola

Anna Ciriani, l’insegnante di 39 anni meglio nota come “porno prof” o “Madameweb”. Il giudice del lavoro di Pordenone, Maria Paola Costa, ha respinto il ricorso presentato dall’insegnate con il quale si opponeva al provvedimento di sospensione dall’insegnamento.

Il provvedimento di sospensione dall’insegnamento era stato stabilito a novembre dal direttore scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia, Ugo Panetta. Sanzione che secondo il giudice del Tribunale di Pordenone è stata adottata seguendo procedure corrette e inoppugnabili. Infatti, il tribunale ha ritenuto incompatibile il ruolo di insegnante con quello di donna hard. Lo scandalo era scoppiato dopo che si era esibita in uno show porno alla Fiera dell’Eros di Berlino, esibizione finita poi su You Tube per la felicità dei tanti visitatori. 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico