Italia

Appignano, torna in cella Marco Ahmetovic

Marco AhmetovicAPPIGNANO. Torna in cella Marco Ahmetovic, il rom che, ubriaco alla guida del volante, uccise 4 ragazzi ad Appignano del Tronto. A spingere la Procura di Ascoli Piceno a chiedere e ottenere dal giudice Falco la misura detentiva sarebbero state alcune telefonate intercettate dai carabinieri.

Infatti, il giovane era agli arresti domiciliari in un residence a San Benedetto del Tronto, ma poteva incontrare solo il suo legale, l’avvocato Felice Franchi, Marco Fabiani, l’ascolano proprietario dell’appartamento che lo ospitava, e i suoi genitori, che poteva ricevere solo due volte a settimana, per un’ora. Dopo la strage, costata la vita a Davide, Danilo, Eleonora e Alex, Marco Ahmetovic è diventato “vip”,ovvero testimonial di una campagna pubblicitaria per il marchio “romjeans”, che gli avrebbe fruttato una cifra vicino ai 150mila euro. Soldi che, a detta del suo legale, dovevano servire per “risarcire le famiglie delle vittime”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico