Caserta

La Provincia in Spagna per promuovere il “made in Caserta”

Sandro De FranciscisCASERTA. È cominciata oggi la missione della Provincia in Spagna, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze del “Sistema Caserta”.

Primo evento della tre giorni “Caserta incontra Madrid” è stato l’incontro degli assessori provinciali alle Attività produttive, Franco Capobianco, e alle Politiche agricole, Mimmo Dell’Aquila, con la Cabina di regia dell’Ufficio commerciale dell’Ambasciata italiana a Madrid (che comprende l’Istituto italiano di cultura, la Camera di Commercio italiana a Madrid, L’istituto per il Commercio estero, L’Ente nazionale per il turismo italiano). La Provincia ha presentato le linee guida programmatiche per l’internazionalizzazione delle imprese casertane in territorio spagnolo, illustrando la tipologia delle manifestazioni d’interesse pervenute, in seguito al bando promosso dall’Ente, da parte di numerose aziende operanti nei settori tessile, enogastronomico, artigianato di qualità, calzaturiero, oreficeria. La Cabina di Regia, da cui è arrivato il plauso per l’iniziativa casertana, ha deciso di promuovere a sua volta un nuovo bando rivolto a imprese spagnole e finalizzato a individuare partner commerciali e imprenditoriali per le aziende casertane che hanno risposto al bando della Provincia. È stata inoltre condivisa l’agenda delle attività che nel 2008 saranno realizzate sinergicamente per promuovere il “made in Caserta”, inserite nel programma degli eventi spagnoli. La prima giornata di missione in Spagna si è conclusa in serata con l’inaugurazione del “Caffè letterario” negli spazi dell’Istituto italiano di cultura, all’interno del quale nascerà “Spazio Caserta”, una vetrina di prestigio per il sistema delle eccellenze territoriali, in cui poter predisporre corner espositivi e realizzare eventi. Domani poi è in programma la conferenza stampa congiunta di Provincia e Ambasciata, a cui interverranno il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, e l’ambasciatore italiano a Madrid, Pasquale Terracciano. “La Cabina di regia spagnola – commenta l’assessore Capobianco – ha riconosciuto la modernità e l’efficacia dell’azione della Provincia, basata sull’individuazione dei processi di qualità, unica leva per un rilancio dei comparti produttivi e per poter rendere attrattivo il territorio casertano. La condivisione e la fattiva collaborazione offerta ci incoraggiano a proseguire sul modello già tracciato, consentendoci di stabilire fin da ora l’agenda dei lavori per il nuovo anno”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Governo, Sapelli: “M5S e Lega mi hanno contattato per fare il premier, sono disponibile” https://t.co/GYHHyBIqRj

Fermo, crolla tetto in un istituto tecnico: nessun ferito - https://t.co/H5w0J4lIrA

Trentola Ducenta, Bottigliero punta su consorzi e fondi regionali per agricoltura - https://t.co/Z5Fddb2ctw

5^ RandoNormanna, da Lusciano si parte per pedalare tra natura e cultura - https://t.co/hQ3sOBxW8B

Condividi con un amico