Quarto

Iniziativa della libreria “Quarto Stato” all”Opg

“Gli Esclusi” di Gino CoviliAVERSA. “Libri al manicomio”. Nell’ambito della sua ultradecennale tradizione di libreria impegnata e, in un certo senso, alternativa, la libreria “Quarto Stato” porta gli appassionati di lettura e di problemi sociali all’interno dell’ospedale psichiatrico “Filippo Saporito” di Aversa.

L’iniziativa si colloca, come si legge in un comunicato, “nel quadro delle iniziative Terre di Lavoro-Quadri sociali”. L’appuntamento è per venerdì 14 dicembre, ore 18, presso la sala convegni del “Saporito”. Protagonista della serata la presentazione de “Gli Esclusi” di Gino Covili, edito da Quodlibet. “Gli esclusi – si legge nella presentazione del volume – sono tutti corpi spezzati, corpi inflitti di colpa (come quelli dei carcerati), corpi clandestini (come quelli degli immigrati), corpi sconfitti (come quelli dei profughi), corpi flessibili (come quelli dei disoccupati), corpi senza più storia, ripiegati su se stessi. Non più uomini e donne con la libertà. gioia e dignità del vivere, ma corpi senza potere. Senza età esattamente come gli esclusi strappati al divenire da Covili, non certo nati già vecchi ma affaticati, consumati, dall”attrito stridente tra le energie necessarie per vivere e il desiderio di vivere”. Per quanti vorranno essere presenti, si ricorda che per entrare è necessario un documento di identità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico