Aversa

Cani randagi uccidono uno struzzo della Fattoria Sociale

lo struzzo ucciso dai cani randagiAVERSA. Aggressione di un branco di cani randagi all’internodell’area verde dell’ex Ospedale Psichiatrico della “Maddalena” ad Aversa. L’aggressione, avvenuta l’altra sera, ha purtroppo avuto risultanze nefaste, visto che a farne le spese è stato uno dei tre struzzi ospiti della Fattoria Sociale “Fuori di Zucca”.

Per il povero animale, azzannato in più parti del corpo, non c’è stato nulla da fare. Anche i suoi compagni sono stati feriti, uno in modo serio, mentre il terzo ha riportato ferite ad una zampa. La presenza dei cani randagi che si aggregano all’interno dell’area dell’ex manicomio è un fatto costante degli ultimi anni, tant’è che si sono registrati anche casi di attacchi a persone. Tuttavia, da mesi si credeva che il fenomeno fosse scomparso. E invece i grandi cumuli di immondizia per strada hanno fatto sì che si ripresentasse. Forte è ora la preoccupazione dei cittadini. Per i giovani gestori della Fattoria (che, ricordiamo, ha finalità meramente sociali e di puro volontariato) si tratta di un duro colpo, sia per l’affetto cui erano legati a questi animali, nati proprio grazie al loro impegno, sia per il costo economico degli stessi. Le emergenze aversane sembrano proprio non finire mai.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico