Campania

Raccolte 700 firme contro il sindaco Nuzzo

la raccolta firme a CastelvolturnoCASTELVOLTURNO (Caserta). In due giorni il direttivo della Democrazia Cristiana per le Autonomie di Castel Volturno ha raccolto oltre 700 firme per chiedere al sindaco Francesco Nuzzo di dimettersi.

Nell’ambito dell’iniziativa lanciata da Forza Italia nelle piazze di tutta Italia, riguardante una raccolta firme contro il governo Prodi, la Dc, nei gazebo posizionati in Piazza Annunziata, Villaggio Agricolo e Pinetamare, ha accorpato alla petizione anche quella contro Nuzzo e la sua giunta, tra l’altro già proposta on line sul sito web www.firmiamo.it/dimissioninuzzo. All’appuntamento erano presenti i componenti del direttivo provinciale Giuseppe Daria e Daniele Papararo nonché il la raccolta firme a Castelvolturnopresidente Alfonso Di Bona ed il consigliere in carica Umberto Luigi Petrella. “La manifestazione organizzata dal presidente Berlusconi per mandare a casa Prodi ha rappresentato anche l’occasione che i cittadini di Castel Volturno attendevano per rappresentare un forte segnale di malcontento all”attuale amministrazione Nuzzo”, commentano i dirigenti democristiani.

Intanto, per sabato 24 novembre è in programma una manifestazione di Forza Italia su “Ambiente e Territorio”. A partire dalle ore 10, un corteo partirà dalla Clinica Pinetagrande per raggiungere la sala consiliare dove si terrà un dibattito a cui parteciperanno i consiglieri regionali Giuseppe Sagliocco e Paolo Romano, i senatori Pasquale Giuliano ed Emiddio Novi, il coordinatore regionale di Fi Nicola Cosentino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico