Aversa

Gli ex Carabinieri disertano le transenne

transenna AVERSA. E’ saltata subito all’occhio l’assenza, nel corso di questo fine settimana, dei volontari dell’associazione dei Carabinieri in congedo che controllano i varchi che delimitano la zona a traffico limitato.

Ancora non si conoscono con certezza i motivi che hanno spinto i volontari a disertare le transenne, ma sembra che alla base del dissenso ci sia la mancata firma della convenzione tra il Comune di Aversa e l’associazione Nazionale Carabinieri in Congedo, voluta in città dal generale Domenico Cagnazzo, ispettore regionale per la Campania dell’Anc. La convenzione prevede che, in cambio del controllo dei varchi che delimitano, nei giorni festivi e prefestivi, l’isola pedonale siano attribuiti 25mila euro all’Associazione dei Carabinieri in pensione. Pare che la convenzione si sia fermata, nei giorni scorsi, in commissione viabilità presieduta da Adolfo Giglio. La commissione consiliare, formata da Salvatore de Gaetano (Udc), Amedeo Cecere (ex Margherita), Giovanni Tirozzi (ex Lista Stabile), Domenico Campochiaro (Forza Italia) sembra che abbia fermato la convenzione che così non può approdare in giunta per l’approvazione esecutiva. Intanto, si prospetta una situazione simile a quella dello scorso anno quando, in concomitanza con le festività natalizie, ad assicurare la presenza ai varchi dell’isola pedonale ci pensò il nucleo comunale di Protezione Civile, coordinata da Ciro Nugnes.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico