Cesa

Attivo il servizio di trasporto per bambini disabili

trasporto disabiliCESA. All’interno di una politica assistenziale attenta e al servizio delle fasce più deboli, è partito dal primo ottobre a Cesa il servizio di trasporto scolastico per i bambini disabili.

Il servizio, chiamato “Amad”, mette a disposizione un pulmino che gratuitamente preleva dalle proprie case i bambini con difficoltà motorie o diversamente abili e li accompagna a scuola. A Cesa i casi segnalati alle autorità sono sette: sono infatti sette bambini a beneficiare del servizio promosso dal vicesindaco Franco Marino, assessore alle politiche sociali, dell’infanzia e della terza età.

Francesco MarinoIl servizio tiene conto soprattutto della condizione di disagio psico-fisico ed economico, per questo è essenzialmente gratuito e aperto alle richieste di tutti i cittadini: ″Ciò testimonia l’impegno verso le famiglie più disagiate e bisognose″, spiega Marino. Sempre nella stessa direzione va l’apertura sul territorio cittadino dello sportello multidisciplinare del segretariato sociale a cura degli operatori Iosa, aperto a tutti per ogni tipo di informazione sull’assistenza. “Oltre questi due servizi che effettivamente sono già attivi a Cesa –continua Marino – la giunta comunale sta lavorando per la costituzione del Sad, cioè un servizio di assistenza domiciliare; il tutto va ad aggiungersi al servizio Telesoccorso-Telecontrollo già istituito durante l’estate e che ha riscosso un discreto successo: le richieste degli anziani oggi sono arrivate a 21 e per noi è un dato sicuramente positivo″.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico