Aversa

“Molti consiglieri comunali hanno ignorato la raccolta firme”

Maurizio PolliniAVERSA. E’ tempo di bilanci per il comitato per la tutela del commercio che, alla fine della tre giorni di raccolta firme contro il centro commerciale, traccia una sintesi dell’iniziativa.

“E’ andata bene, siamo soddisfatti. – esordiscono Maurizio Pollini, presidente della Confesercenti e Vittorio Scaringia de ‘Le Botteghe del Seggio’- Non siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo di duemila firme, ma abbiamo ottenuto un grande consenso. Abbiamo sensibilizzato l’opinione pubblica nei confronti del delicato tema della realizzazione del centro commerciale nell’area ex Texas. La città ha risposto bene ed è venuta in massa a firmare malgrado le condizioni atmosferiche avverse”. “Cercheremo di continuare a raccogliere le firme – continua Pollini – stiamo pensando se riproporre nuovamente la tenda con il banchetto delle firme o fare in altro modo”. Intanto, sono stati resi noti anche i nomi degli amministratori locali che hanno aderito all’iniziativa del comitato per la tutela del commercio. Si sono schierati accanto ai commercianti il sindaco Domenico Ciaramella, gli assessori Nicola De Chiara, Gino Della Valle, Nicola Palmieri, Luciano Luciano ed Isidoro Orabona. Tra i consiglieri, non hanno fatto mancare il loro apporto Mimmo Rosato, Amedeo Cecere, Luigi Menditto, Salvatore de Gaetano, Mario Abate, Fiore Palmieri e Michele Galluccio. “Mi auguro che gli amministratori che non hanno firmato – incalza Pollini – non lo abbiano fatto perché impegnati altrove o fermati dal brutto tempo. È stato davvero poco consolante, per noi, vedere passare alcuni consiglieri comunali accanto al nostro banchetto ed ignorare l’iniziativa”. Il presidente del consorzio ‘Botteghe del Seggio’ invita, poi, chi non ha ancora aderito all’iniziativa dei commercianti a “farlo nei prossimi giorni, perché continueremo a raccogliere le firme. Soprattutto ai consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione che, hanno ribadito in consiglio comunale di essere contro il centro commerciale nell’ex Texas”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico