Italia

Dieci arresti per l’omicidio della giornalista russa Politkovskaya

Politkovskaya MOSCA. Svolta nelle indagine sul delitto di Anna Politkovskaya, la giornalista russa assassinata lo scorso 7 ottobre a Mosca. Sono finiti alla sbarra 10 persone, su ordine dei magistrati russi, le accuse nei loro confronti saranno ufficializzate nei prossimi giorni. Il procuratore generale, Yuri Chaika dichiara “Abbiamo arrestato 10 persone che verranno accusate di questo grave crimine”.

Ricordiamo che la giornalista russa Anna Politkovskaia, 48 anni, era nota per le sue posizioni critiche nei confronti del Cremlino particolarmente in relazione al conflitto in Cecenia. Il corpo della donna fu ritrovato nell’ascensore di casa. La morte era dovuta all’esplosione di diversi colpi d’arma da fuoco. La 48enne, contestava apertamente la politica del presidente russo Vladimir Putin e in quel periodo stava lavorando su un reportage che riguardava proprio il presidente russo. La Politkovskaya ha scritto anche il libro ”La Russia di Putin” dove il presidente è stato criticato per le sue scelte relative ala guerra in Cecenia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico