Campania

Spazio Giovani e Impresa, procedono i lavori

Spazio GiovaniVILLA LITERNO. Procedono alacremente i lavori per la realizzazione di uno Spazio Giovani e Impresa in via Tevere, nello spazio adiacente la scuola elementare “Eleonora Pimentel De Fonseca”. Già completato lo Spazio Servizi, il cantiere si è spostato ora nell’area che ospiterà lo Spazio Fiera.

Realizzata in collaborazione con il Consorzio Agrorinasce, la struttura costituirà un centro di formazione e aggregazione sociale nonché di esposizione di prodotti tipici e culturali che emergono dalla realtà liternese. Ma la destinazione che più sta a cuore ai cittadini di Villa Literno è senza dubbio quella legata al Carnevale: nei capannoni saranno costruiti i carri dei rioni che partecipano alla gara. L’opera prevede tra l’altro la realizzazione di un complesso destinato ad uffici e servizi, dove saranno allocate le sedi della Pro Loco e della Fondazione Re Carnevale, che al momento ne sono sprovviste. Più in generale, lo Spazio Giovani e Impresa sarà destinato a varie tipologie di attività: fiere, sagre, mostre, convegni per la promozione Spazio Giovani e Impresadi imprese e prodotti tipici locali per lo sviluppo socio culturale dell’area liternese; formazione dei giovani sia per aspetti propriamente economici sia sociali; iniziative di promozione della socialità e della cultura della legalità. La progettazione esecutiva, attraverso una procedura ad evidenza pubblica, è stata affidata dal Consorzio Agrorinasce (committente delle opere) ad un team di tecnici esterni, composto dall’Architetto Ettore Pagano e dagli Ingegneri Cipriano Ferrillo e Corrado Verzillo.I fondi arrivano direttamente dal Ministero degli Interni, legati a strutture che promuovono la cultura della legalità, per un totale di circa 500mila Euro, fra spese tecniche ed effettivi lavori. Lavori che procedono senza intoppi e dovrebbero terminare entro il prossimo Inverno: “stiamo rispettando i tempi previsti dall’appalto”, ha commentato Michele Fabozzi, consigliere comunale delegato a seguire i progetti che il Comune mette in campo insieme ad Agrorinasce. “Si tratta di un’opera che viene a colmare un vuoto storico della nostra cittadina– ha spiegato Fabozzi entrando nel merito- infatti da decenni si aspettava la realizzazione di immobili da destinare ai carri di Carnevale e, più in generale, di uno spazio Fiera polifunzionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico