Campania

Nelle scuole lezioni di educazione ambientale

educazione ambientale CAPUA. Saranno istituite a breve delle isole ecologiche in prossimità dei grandi parchi residenziali. Ma la novità è offerta anche da lezioni di educazione ambientale che si terranno nelle scuole per sensibilizzare gli studenti alla raccolta differenziata, così come da incentivo saranno i cassonetti distinti che saranno allocati all’interno degli istituti scolastici, con prove pratiche di differenziazione a cura dei dipendenti del Consorzio Geoeco, che illustreranno come separare correttamente i rifiuti.

La raccolta differenziata col metodo porta a porta è iniziata il giorno 20 giugno. Ultimata la sistemazione dei contenitori per la differenziata; rimossi dunque quasi del tutto i contenitori dei rifiuti utilizzati per depositare i sacchetti indistinti. La raccolta procederà con le modalità indicate dal calendario distribuito nel mese di giugno. “La raccolta integrata dei rifiuti – dice l’assessore Marco Ricci – è importante per la tutela dell’ambiente e per il riciclo di numerosi materiali che sono sottratti allo smaltimento in discarica, consentendo un risparmio sui costi di gestione. Soddisfacenti sono stati i risultati per ciò che attiene la raccolta della plastica, della carta, dei cartoni che ha interessato la zona del Frascale, del rione Madonna delle Grazie, del rione Boscariello, di via Santa Maria la Fossa, della frazione di S. Angelo in Formis. Mi auguro che anche gli altri cittadini seguano il comportamento esemplare dei residenti delle zone che ho citato. Adesso istituiremo delle isole ecologiche per le aree con grandi centri residenziali, come “ Parco Verde”, “Parco Franzese”, la comunità di via Giardini, con tanto di recinzione, di videosorveglianza e di cartelli esplicativi che ricordano il comportamento da tenere. Ma anche in prossimità di altri parchi residenziali ma più piccoli saranno individuate le isolette ecologiche”. E il sindaco Carmine Antropoli: “E’ importante che i cittadini, gli artigiani, le piccole imprese, i commercianti separino all’interno della propria abitazione o luogo della propria attività, la parte secca da quella umida. Da ricordare che il commissariato di governo applica indici di premialità sul costo di smaltimento per i Comuni che superano le percentuali di raccolta differenziata del 15%”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico