Italia

Neonato trovato morto nel bidone, madre 22enne in arresto

 MADDALONI (Caserta). Un neonato è stato trovato morto in un bidone della spazzatura a Maddaloni, nel casertano. Il ritrovamento del corpicino è avvenuto a seguito di una segnalazione dei medici della clinica San Michele di Maddaloni che dopo aver visitato una ragazza, G.M.R. di 22 anni, si erano accorti che aveva partorito da poche ore.

La giovane si era fatta ricoverare raccontando ai medici di non sentire più in grembo il figlio che avrebbe dovuto partorire. I carabinieri di Maddaloni si sono recati a casa della ragazza e lì è avvenuta la macabra scoperta. Un neonato di sesso maschile chiuso in un sacchetto di cellophane, nascosto nel bidone della spazzatura. Dai primi esami sul corpicino del neonato sembrerebbe che al momento del parto fosse vivo. Ora la giovane è stata sottoposta a un intervento chirurgico ed è ricoverata alla clinica San Michele, piantonata dai carabinieri in stato di arresto. Per lei si profila l’accusa gravissima di infanticidio, inoltre nella vicenda sarebbe da escludere la partecipazione del papà del bambino, che la ragazza non vede e non sente da tempo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico