Caserta

Partito democratico, grandi manovre sul «manifesto»

De FranciscisCASERTA. Domani pomeriggio, alle 18.30, presso il Grand Hotel Vanvitelli, sarà presentato «Il manifesto per il Partito democratico»: l’iniziativa è promossa da Nicola Ucciero, vicesegretario provinciale della Quercia, sostenuto dai fassiniani, che hanno appoggiato la sua candidatura a segretario provinciale del Partito all’ultimo congresso ds.

Pietro SquegliaAll’appuntamento prenderanno parte, tra gli altri, i diessini Franco Capobianco assessore provinciale, Gaetano Pascarella sottosegretario alla Pubblica istruzione, Clemente Gorgoglio segretario cittadino della sezione di Maddaloni, Roberto Iavarone componente della segreteria provinciale, Enrico Fabozzi sindaco di Villa Literno, Giuseppe Venditto, dirigente del partito. «Presenteremo il nostro modo di intendere il Pd – sottolinea Ucciero – che non dovrà essere la somma di diverse identità, ma una nuova identità, aperta e che partecipa a tutti i problemi della provincia di Caserta. Un nuovo soggetto, capace di dare risposte concrete a problemi reali. All’iniziativa, che abbiamo organizzato, prenderanno parte anche esponenti della società civile e tanti giovani». Intanto, continuano i contatti tra i due leader Ds e Dl, Ubaldo Greco e Pietro Squeglia, per definire l’accordo sul comitato provinciale per il Pd.

Il Mattino

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico