Campania

Intesa Comune-Commercianti per lo “scuola kit”

l'assessore Alessandro TartaglioneMARCIANISE (Caserta). L’Assessorato alle Politiche dell’Educazione e Scolastiche, in collaborazione con Assoesercenti e Confcommercio di Marcianise, ha deciso di rinnovare il protocollo d’intesa per l’acquisto dello “Scuola Kit”.

L’iniziativa, già sperimentata con enorme successo lo scorso anno, è destinata ai genitori che dovranno acquistare il “corredo” per il nuovo anno scolastico il cui inizio è fissato per il 17 Settembre 2007. Dallo zaino al diario, dai quaderni agli accessori di cancelleria, lo “Scuola Kit” è destinato ad incidere sul budget familiare per un costo totale di 19,90 Euro. E’ questo il risultato dell’accordo sottoscritto tra l’Assessorato alle Politiche dell’Educazione e Scolastiche e le due associazioni di commercianti presenti sul territorio rappresentate da Giuseppe Delli Paoli (Assoesercenti) e Antonio Zinzi (Confcommercio). Il protocollo prevede l’impegno di alcune cartolerie che aderiscono alle associazioni di categorie a fornire il kit di corredo scolastico di buona qualità alla cifra contenuta di 19,90 Euro. Il materiale scolastico inserito nel corredo, studiato per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, è reperibile, fino ad esaurimento scorte, presso le cartolerie che, avendo aderito all’iniziativa, esporranno un’apposita locandina fornita dal Comune. L’iniziativa sarà, altresì, propagandata attraverso un manifesto pubblico nella città e nelle scuole, mentre l’elenco degli esercizi commerciali che aderiscono allo “Scuola Kit” saranno disponibili a partire dall’inizio di settembre.

Nello specifico, i Kit predisposti sono tre e comprendono rispettivamente:

per le scuole elementari: zaino, diario, astuccio a zip completo di penna, matita, gomma per cancellare, temperino, colori e pennarelli, 1 quaderno maxi a righe, 1 quaderno maxi a quadretti e 1 quaderno ad anelli;

per le scuole medie: zaino, diario, astuccio a bustina con penna e matita, rubrica, compasso, riga, 2 squadre, 2 quaderni maxi a righe e 2 a quadretti;

per le scuole superiori: zaino, diario, astuccio comprensivo di matita, penna, gomma per cancellare e tempera matite, 4 quaderni maxi (due righe e due a quadretti).

Soddisfatto l’assessore Alessandro Tartaglione: “Con questo accordo gli studenti avranno a disposizione il loro corredo scolastico ad un prezzo contenuto. Il Comune, con la collaborazione degli esercenti, intende in questo modo venire incontro alle famiglie che si trovano ad affrontare ingenti spese all’inizio dell’anno scolastico”. Nelle prime settimane di settembre, inoltre, saranno erogate le borse di studio 2005/06, mentre entro la fine di ottobre saranno elargiti i buoni libro. Tutte misure messe a punto per venire incontro alle famiglie e per contrastare il caro scuola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico