Campania

Benzinai abusivi sul pontile di Positano

il POSITANO (Salerno). A Positano la parte centrale della ex spiaggia libera è occupata per una larghezza di oltre trenta metri da una concessione a strani operatori turistici e da un pontile privato.

Sotto gli occhi di turisti di tutto il mondo si effettuano rifornimenti di carburante a natanti di ogni genere che si avvicinano al pontile dove, come si vede nella foto, non ci sono distributori di benzina. La benzina, infatti, è custodita in recipienti di plastica. Si notano poi imbuti, tubi di plastica ed altri utensili atti al travaso di sostanze liquide. Nella foto si può notare un gommone che si avvicina per fare rifornimento. L’operazione continua, “Il benzinaio” porge il tubo alla proprietaria del gommone, creato il collegamento, la benzina passa dal bidone al serbatoio emanando un odore che si sente fino alla piazzetta. L’operazione è quasi terminata, il gommone ripartirà e un’altra barca verrà a rifornirsi. Questa attività viene svolta tutti i giorni, tanto che ormai le persone si accalcano in prossimità della spiaggia “incanto” per sfuggire a qualche sfiammata di troppo.

il

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico