Teverola

Rifiuti, Caputo: “Basta agli scaricabarile”

rifiuti in fiamme lungo via RomaTEVEROLA. “Basta con i rimbalzi di responsabilità. Il Comune di Teverola è sull’orlo di un collasso igienico sanitario e il sindaco non ha ancora predisposto un piano per far fronte all’emergenza”.

Nicola CaputoIl consigliere regionale dell’Udeur, nonché capogruppo dell’opposizione in consiglio comuanale, Nicola Caputo, non abbassa la guardia dinanzi alla precaria condizione in cui versano le aree periferiche del paese, ma anche molte strade del centro. Rifiuti di ogni genere, che bruciano a pochi passi dalle residenze civili e che destano preoccupazione per la salute pubblica. “Che il problema sia diffuso, non significa che gli enti locali non debbano impegnarsi per tutelare i cittadini – osserva Caputo – in altre realtà comunali, i sindaci hanno reagito con una maggiore maturità, riducendo i disagi”. La zona vicina al cimitero è quella maggiormente colpita dal fenomeno di scarichi abusivi. E non è di minore rilevanza via Piro, al confine con Casaluce. Qui negli ultimi giorni hanno fatto tappa anche i giornalisti di Sky. Drammatiche le riprese effettuate: sconcertante l’immagine di centinaia di rettili che ormai fanno parte dell’arredo urbano. “Il sindaco ha il dovere di garantire una sana condizione sanitaria del territorio comunale. Sarebbe opportuno che promuovesse azioni per la popolazione, rinunciando a negligenze che vanno a discapito dei cittadini”, conclude Caputo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico