Caserta

Atletica, Caserta batte Isernia e Campobasso

la squadra casertana con i trofei conquistatiCASERTA. Caserta porta la sua “corazzata” della categoria ragazzi e ragazze ad Isernia per partecipare al Trofeo delle Provincie del Molise e si rivela grande protagonista.

i giovani atleti festeggiano la vittoriaLa scelta è stata fatta dopo l’invito del Comitato Regionale Molisano, che ha concordato la partecipazione con l’Assessore Provinciale allo Sport, Michele Farina. La rappresentativa, voluta fortemente dal presidente provinciale Bruno Fabozzi e formata da atleti/e dell’Arca Atletica San Marcellino, Atletica Villa Literno, Atletica Scuola Caserta ed Arca Atletica Aversa, ha portato a casa un successo senza precedenti sulle formazioni di Campobasso ed Isernia. Le ragazze casertane, che indossavano le canotte celesti, hanno aperto il pomeriggio, sui 60 metri: Carolina Cecere terza, quinta Maria Grazia Zagaria. Dalla pedana del getto del peso è arrivato l’oro per Carmela Guaglione, mentre dalla pedana del vortex la sorpresa dell’argento per Violetta Conte. Terminano al quarto e quinto posto le lunghiste Sara Palmiero e Margherita De Cristofaro. Dall’alto è arrivata la prestazione super di Rosa Guida, la giovanissima forburista, sale fino ad 1,40, misura che le serve per siglare la migliore performance in campo femminile. Brava anche Michela Di Tella, terza. Dai mille metri, quarta piazza per Nunzia Ronga. Bravissime le ragazze del quartetto della staffetta 4×100, finite al primo posto con la formazione composta da Carolina Sara Palmiero, Maria Grazia Zagaria, Margherita De Cristofaro e Carolina Cecere. In chiave maschile, con i ragazzi che indossavano la classica canotta nera, gli 80 piani che hanno visto al quinto posto Raphael Diana, mentre sui 1000 metri si è rivisto con piacere Davide Nilo. Nel salto in lungo vittoria per Ciro Morra, con bronzo per Luigi Della Corte. Doppietta anche nel salto in alto con Raffaele Di Fraia a 1,48, davanti a Nicola Maisto (1,46). Bella vittoria anche nel getto del peso con Giovanni Loffredo di gran lunga oltre i 13 metri, mentre nel vortex arriva il podio anche per Mario D’Errico. Incredibile poi la vittoria finale nella staffetta 4×100 proprio della formazione casertana che ha visto un recupero al fulmicotone di Ciro Morra, che ha chiuso il bel lavoro fatto da Nicola Musto, Raphael Diane e Raffaele Di Fraia. Alla fine premi per tutti, con Caserta che ha superato come provincia Isernia e Campobasso, per uno splendido pomeriggio di sana atletica.

la rappresentativa casertana

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico