Campania

La “mappa” degli autovelox della domitiana

autoveloxLITORALE DOMITIO. “Autovelox” è un termine che è entrato nell’uso comune degli automobilisti italiani per indicare l’attrezzatura destinata a rilevare la velocità dei veicoli ad opera degli organi di Polizia Stradale e Polizia Municipale.

Lo scopo principale dell’apparecchio è la rilevazione del superamento dei limiti di velocità dei veicoli sulle strade e di evitare così numerosi incidenti. Ultimamente, però, essi vengono utilizzati non più come mezzo di prevenzione, ma come mezzo di repressione, con l’ unico scopo di far fare “cassa” ai vari Comuni che lo utilizzano. L’infrazione comporta non solo sanzioni amministrative ma anche la perdita di punti dalla patente. La sottrazione può andare da 1 a 10 punti in relazione alla gravità della violazione e, per i neopatentati, la sottrazione raddoppia. Già in passato, per ogni modello di autovelox, vennero studiate opportune contromisure elettroniche per non far rilevare all’apparecchio la giusta velocità. In Italia i cosiddetti ”anti-autovelox” sono espressamente vietati dalla legge (art. 31 L. 472 del 7/12/1999). Tuttavia, in molte altre parti del mondo, e in particolare in alcuni stati tra cui gli Usa, tali dispositivi sono di libera vendita. Al momento, quasi tutti i moderni navigatori satellitari contengono una mappa per segnalare all’automobilista la presenza dell’apparecchio,ma di sicuro l’unico sistema per evitare le multe è quello di essere cauti alla guida e quello dell’informazione.

Ecco, perché, a tutela di tutti coloro che si metteranno in viaggio per andare sulle nostre spiagge, vi riportiamo alcune immagini attestanti l’utilizzo degli autovelox (cerchiati in rosso ed utilizzati in entrambi i sensi di marcia), in postazione fissa nella zona di Mondragone. Buon viaggio e buone vacanze a tutti.

Domitiana, incrocio Via Como

Domitiana, incrocio Via Como

Domitiana, incrocio Via Padule

 Domitiana, incrocio Via Padule

Domitiana, incrocio Via Venezia

 Domitiana, incrocio Via Venezia

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico