Campania

Il comitato “Rifiutiamoci” propone riduzione Tarsu del 60%

TarsuMONDRAGONE (Caserta). Con l’adesione delle più autorevoli Associazioni dei Consumatori presenti sul territorio italiano, l’Adoc, Confcosnumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento dei Consumatori e l’Unione Italiana dei Consumatori, continua l’iniziativa del “Comitato Civico d’Azione Rifiutiamoci”.

In questi giorni, il sodalizio ha distribuito più di cinquemila volantini-istanze con la volontà di ottenere una sostanziale riduzione della T.A.R.S.U. del 60 % e il conseguente rimborso, nella stessa misura, per gli anni precedenti dal 2002 in poi. Tale istanza individuale e gratuita, da compilare e da consegnare all’ufficio tributi del comune di Mondragone, con allegate le fotocopie dei ruoli di pagamento ricevuti, in caso che non vi è alcuna risposta da parte dell’Ente, costituisce una messa in mora nei confronti dell’Amministrazione comunale ed è fondamentale per la presentazione eventuale, in altre sedi, di iniziative volte a ottenere la riduzione e il conseguente rimborso. Importante è protocollare l’istanza per la notifica del documento presentato: qualsiasi ufficio comunale deve accettare le istanze con il relativo protocollo! Nel caso in cui ai cittadini venga negato il diritto di protocollare l’atto in questione, i dipendenti comunali rei di tale omissione, sono perseguibili a norma di legge. L’indirizzo mail per qualsiasi informazione e chiarimento in merito: rifiutiamoci@alice.it è stato preso letteralmente d’assalto dai cittadini utenti di Mondragone, con quasi 20 contatti al giorno. I cittadini hanno diritto di chiarezza per risolvere il grave problema.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico