Campania / Politica

Cenname in piazza con la sua lista

(Visualizzato 715 volte)

Vincenzo CennameCAMIGLIANO (Caserta). Piazza in fermento e grande partecipazione di pubblico, lo scorso venerdì, per il comizio dei candidati della lista elettorale “Uniti per Camigliano”, la coalizione guidata da Vincenzo Cenname.

Comune di Camigliano“Il sostegno e l’affetto dei miei concittadini sono davvero eccezionali”, ha commentato, con entusiasmo, il leader della lista. Diversi gli argomenti affrontati. Riflettori puntati innanzitutto sull’ambiente. “Camigliano sarà il paese dell’energia alternativa e in particolare del fotovoltaico”, ha fatto sapere Cenname, che è intervenuto anche in tema di tariffe. “I nostri avversari vogliono far notare che l’Ici per tanto tempo è stata pari al 7 per mille. Ma perché non dicono che il Comune, ‘grazie’ alla loro gestione amministrativa, era stato portato al dissesto?”. Ad affiancare il giovane sindaco facente funzione, nella presentazione del programma stilato, anche alcuni dei suoi compagni di squadra. In pole position l’assessore alle politiche sociali uscente, Gemma Graziano, che ha illustrato quali saranno le iniziative da attuare, in caso di vittoria. Tra le idee in cantiere, il telesoccorso per le persone che vivono sole e – per essere in continuità con la linea già adottata finora – interventi per le famiglie meno abbienti. Sguardo rivolto poi alle pari opportunità dall’altra candidata “rosa”, Oriana Feola, che ha annunciato: “Per creare un’opportunità di svago alle donne di Camigliano, è stata prevista la realizzazione di un centro di aggregazione tutto al femminile”. Ironico l’intervento, sul palco, di Antonio Iovino , diciottenne che, nonostante la giovane età, ha già le idee chiare sul futuro. “Bisogna contribuire in maniera concreta all’innalzamento della qualità della vita e promuovere iniziative che sappiano coinvolgere a tutti i livelli i ragazzi”, ha detto Iovino, che ha poi puntato il dito contro le “solite e vane” promesse di lavoro che stanno caratterizzando la campagna elettorale degli avversari. A rivolgersi ai camiglianesi, anche Giuseppe Valle, che ha pronunciato parole di grande maturità: “Una politica che non sia dettata da logiche strumentali, ma che sia al servizio della gente e che punti al rilancio del territorio: questa è la nostra forza e la nostra priorità”. “Votate noi, perché vogliamo il bene di Camigliano. Siamo una lista giovane, rosa, aperta alle esigenze della collettività”, è stato l’appello finale rivolto da Cenname agli elettori.

I più letti

Ultimi Commenti