Teverola / Società

Rifiuti bruciati in pieno centro

(Visualizzato 871 volte)

un'immagine del rogoTEVEROLA. Una montagna di rifiuti in fiamme nel pieno centro cittadino. Nella tarda serata di giovedì, verso le 23.30, ignoti hanno dato alle fiamme dei rifiuti accumulati nei pressi del Parco Verde, lungo via Roma,…

…principale arteria locale, la più trafficata e ricca di esercizi commerciali, che collega Teverola con Aversa e la zona industriale. Non il solito incendio serale tra le campagne, di quelli ormai consueti per l’agro aversano, che costringono quotidianamente le persone a respirare i fumi di chissà quale materiale. Stavolta le fiamme sono divampate in una zona ad alta densità abitativa. I residenti hanno allertato immediatamente i vigili del fuoco che però hanno tardato ad arrivare poiché impegnati a spegnere altri incendi di rifiuti ad Aversa e dintorni. Alcuni ragazzi del posto, tra cui il segretario della Sinistra Giovanile di Teverola, Giovanni Paciello, hanno girato con un telefonino un video dell’incendio, dichiarandosi sconvolti per l’accaduto. “Ma quanta diossina sprigiona un incendio del genere? Meglio Meglio un inceneritore o decine di cassonetti dati alle fiamme? Meglio una discarica o rifiuti ammassati per strada?”, si sono chiesti i giovani teverolesi. “C’è chi si batte contro gli inceneritori, – hanno poi aggiunto – ma questi rifiuti bruciati producono più diossina di un inceneritore. Meglio metterli in discarica o tenerli a bruciare per strada? Ad ogni modo, ci stanno uccidendo lentamente”.

I più letti

Ultimi Commenti