Carinaro / Società

Lavori per la nuova rete idrica

(Visualizzato 790 volte)

il sindaco MasiCARINARO. 1 milione e 100 mila euro destinati al rifacimento della rete idrica per oltre il 50 per cento del territorio di Carinaro.

lavori rete idricaL’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Masi, con il fattivo interessamento dell’assessore alla viabilità Paolo Sepe e del delegato alla rete idrica Antonio Turco, mette in atto un progetto che conferirà alla cittadina aversana un efficiente e moderno servizio idrico e maggiore vivibilità. I lavori, finanziati dalla Regione Campania e dalla Comunità Europea, si divideranno in due fasi. La prima, per un importo pari a circa 300mila euro, prenderà il via il 14 maggio (ieri pomeriggio il sindaco Masi ha firmato la consegna dei lavori) ed interesserà l’area di Piazza Trieste, nel pieno centro storico. La seconda fase, di importo pari a circa 800mila euro, inizierà invece entro la fine di maggio e toccherà la zona del rione delle scuole elementari, dove, oltre al rifacimento della rete idrica, si provvederà alla ripavimentazione dell’intero manto stradale e alla realizzazione di nuovi sottoservizi. “Delle opere tanto attese dalla cittadinanza e che finalmente avremo la possibilità di poter realizzare, grazie soprattutto al gran lavoro svolto dall’assessore Sepe e dal delegato Turco”, commenta il sindaco Masi. E sempre nell’ambito delle opere pubbliche, l’amministrazione carinarese ha stipulato un protocollo d’intesa con il Comune di Aversa per la realizzazione e gestione della rete metano lungo alcune strade al confine tra i due territori (via Mazzini, via Petrarca e via Macello) dove sono situati dei ponti ferroviari. Carinaro fornirà l’allacciamento e le relative autorizzazioni, mentre Aversa sosterrà le spese dei lavori.

I più letti

Ultimi Commenti