Droga, armi, sigarette e oltre 100mila euro: arrestata coppia nel Napoletano

di Redazione

Da una perquisizione domiciliare mirata al contrasto di contrabbando di sigarette alla scoperta di droga, armi e oltre 120mila euro in contanti. In azione a Mariglianella (Napoli) i carabinieri di Castello di Cisterna che hanno arrestato marito e moglie, lui 31enne con qualche piccolo precedente per detenzione illegale di tabacchi e lei un’incensurata 32enne.

I militari hanno bussato a casa dei due intorno all’ora di cena e da una prima perquisizione hanno scovato poco meno di 3 chili e mezzo di bionde di contrabbando. L’atteggiamento della coppia ha indotto i carabinieri ad approfondire le ricerche che hanno portato a scoprire: 152 chili di hashish marchiata La mousse, quasi 2 chili di marijuana, una pistola calibro 9, una pistola semiautomatica calibro 7,65, una mitragliatrice Imi Uzi, 150 proiettili di vario calibro, un Rolex, 4 coltelli e un bilancino di precisione. Non è mancato il denaro. Sequestrati 126.860 euro in contanti. É stato tutto sequestrato, come la Fiat Panda della donna dove è stata trovata parte della sostanza stupefacente.

Marito e moglie sono stati trasferiti in carcere. Le armi saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare un loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti. Le indagini proseguono per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico