Cronaca

Castel Volturno, donna investita e uccisa da auto pirata sulla Domitiana

di Redazione

Una donna di 34 anni di origine polacca, Agata Izabela, è stata investita e uccisa da un’auto pirata a Castel Volturno (Caserta). È accaduto nella notte di Ferragosto. – continua sotto –

Secondo quanto accertato dalla Polizia Stradale, la donna, residente a Napoli e in vacanza nella città del litorale domitio, stava attraversando la statale Domitiana ed era in compagnia di due amici, quando è sbucata una Nissan Micra che l’ha centrata in pieno; il conducente della Nissan ha lasciato auto in strada ed è fuggito.

La 34enne, secondo quanto riferito dagli amici, sotto choc dopo l’incidente, risiedeva a Napoli ed era in vacanza a Castel Volturno. L’auto pirata che ha ucciso una donna nel Casertano non avrebbe dovuto più circolare, essendo risultata rottamata, per cui non vi è alcun proprietario.

Per gli investigatori della Polstrada di Caserta non sarà dunque facile individuare il conducente; al momento sono state acquisite immagini dalle telecamere di videosorveglianza e poche testimonianze, essendo presenti sul posto solo gli amici della vittima. Sono poi in corso accertamenti sul veicolo.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico