Cultura

Viaggio in Colombia, la “Cattedrale di Sale” a Bogotà

di Antonio Arduino

La “Cattedrale di Sale” (in spagnolo “Catedral de Sal”) dedicata alla Madonna del Rosario che si trova a Zipaquira, una località vicino la capitale Bogotà, è una delle 7 meraviglie della Colombia. – continua sotto – 

Fu costruita nel 1950 ed inaugurata nel 1954 utilizzando le gallerie scavate dai minatori del popolo muisca dedicati all’estrazione del sale. Nel 1990 fu chiusa per ragioni di sicurezza e per problemi strutturali ma fu realizzata ex novo a 60 metri di profondità al di sotto di quella preesistente a partire dal 1991, per essere completata nel 1995 così come si presenta oggi.

La cattedrale si trova ad una profondità di 180 metri sotto il livello del mare, occupa uno spazio di 18mila metri quadrati e utilizza solo 24 delle 178 gallerie scavate dai muisca. Ha una navata centrale sovrastata da una cupola di 16 metri di diametro, con nel fondo, dietro l’altare una croce alta 16 metri e due navate laterali.

Per accedere alla cattedrale bisogna effettuare un percorso di circa 370 metri lungo il quale sono disposte le 14 stazioni della Via Crucis. Il tutto in un’atmosfera di luci che creano un vero e proprio senso di infinità, impossibile da descrivere ma tutto da vedere. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico