Politica

Psi, il segretario campano Michele Tarantino in tour a Cesa e Sant’Arpino per assegnare incarichi

di Redazione

Visita del segretario regionale del Psi, Michele Tarantino, in alcuni sezioni della provincia di Caserta, tra cui Cesa e Sant’Arpino. Tarantino è stato accompagnato dal coordinatore provinciale Espedito Ziello ed ha incontrato il consigliere comunale socialista del comune di Cesa, architetto Francesco Maria Turco, a cui è stata conferita la carica di responsabile Psi alle “Infrastrutture e Sviluppo urbanistico” per l’intera provincia di Caserta, per fornire un apporto tecnico ed innovativo in questo importante settore. – continua sotto –

Nel tour effettuato dal segretario regionale nell’agro aversano, Tarantino ha assegnato anche l’incarico di coordinatore locale della sezione di Sant’Arpino a Gennaro Cicatiello, imprenditore edile, impegnato sul territorio anche nel settore sociale e sportivo, già attivo politicamente e da sempre vicino alle istanze socialiste. “Sull’esempio del nostro segretario nazionale Enzo Maraio – ha dichiarato Tarantino – vogliamo dare nuova linfa al partito, con nuovi ruoli di responsabilità ai nostri giovani amministratori, per dare spazio a motivazione e competenza”.

“Siamo tutti convinti che sulla base della nostra tradizione socialista, bisogna dare nuovo vigore all’azione politica del Psi nella nostra provincia – conferma il coordinatore provinciale Ziello – i nuovi incarichi sono la dimostrazione del continuo radicamento del Partito in tutto l’agro atellano. Un territorio che detiene una storica tradizione socialista e socialdemocratica, fucina di amministratori locali ed anche provinciali. Vogliamo portare avanti la nostra tradizione socialista, quella di un Partito che proprio in questi giorni compie 130 anni di storia, continuando a combattere importanti battaglie politiche a difesa della scuola pubblica, del lavoro, per la riduzione della pressione fiscale, contro ogni forma di criminalità organizzata e per una giustizia più giusta”.

“Su questi temi così come su quelli di interesse specifico territoriale, il Psi – conclude Espedito Ziello – dovrà confrontarsi e misurarsi con le rispettive amministrazioni comunali, continuando a fornire un proprio contributo costruttivo, rimarcando però sempre e fortemente la propria identità riformista”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico