Cronaca

Cadè sul “Tagadà” e batte la testa: morta la 15enne ricoverata in rianimazione

di Redazione

E’ deceduta in ospedale la quindicenne Ludovica Visciglia, rimasta ferita dopo essere caduta da una giostra in un luna park di Galliate, nel Novarese. L’adolescente, residente in un paese vicino, era stata ricoverata in condizioni disperate nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Novara. – continua sotto –

Le cause dell’incedente sono al vaglio della Polizia locale che ha posto sotto sequestro la giostra, un “Tagadà”, una sorta di catino che ruota a forte velocità e durante la rotazione viene inclinato facendo sobbalzare chi è all’interno.

Secondo quanto finora ricostruito, intorno alle 23 del 12 marzo scorso, la giovane avrebbe perso l’equilibrio cadendo all’interno del Tagadà, come altri ragazzi che le stavano vicino. Sono stati loro, alla vista del sangue che la ragazza perdeva dal volto, a chiedere di fermare la giostra. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri. Il luna park, allestito per la festa di San Giuseppe, era al primo giorno di apertura.

Il sindaco di Galliate, Claudiano Di Caprio, ha dichiarato che sono in corso verifiche per capire le modalità del tragico incidente.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico