Società

Erasmus+, l’Isiss “Conti” di Aversa ospita allievi di altre scuole europee

di Redazione

Aversa (Caserta) – Ha fatto tappa ad Aversa il progetto di interscambio culturale europeo Erasmus+ Ka227 “Creative Vibs”. Dopo la prima mobilità di alunni e docenti che si è tenuta a Lodz, in Polonia, l’Isiss “Osvaldo Conti”, guidato dalla dirigente scolastica Filomena Di Grazia, ha ospitato, dal 6 al 12 marzo, la seconda mobilità sul tema “Plasmare la creatività attraverso la danza”. – continua sotto –  

I docenti e gli alunni delle scuole VI Liceum Ogolnoksztalcace Mm. Joachima Lelewela e Akademicki Osrodek Inicjatyw Artystycznych di Lodzi (Polonia); Epaggelmatiko Lykeio Dramas (Grecia); Privatna Gimnazija I Strukovna Skola “Svijet” (Crozia); Agrupamento de Escolas de Pinheiro (Portogallo) sono stati accolti, in un evento-spettacolo tenutosi nell’auditorium dell’istituto aversano, dalla dirigente Di Grazia, dai docenti referenti del progetto, Luigi Alterani e Carmela Magliano, e dal sindaco di Aversa Alfonso Golia, il quale ha ringraziato l’Isiss Conti che, come altre scuole di Aversa, si impegna con dedizione nel portare sul territorio studenti provenienti da altri paesi Europei, allo scopo di fargli conoscere la storia, le bellezze artistiche e architettoniche e le tradizioni locali.

Per l’occasione gli allievi della 3QP Audiovisivo (Annamaria Aiello, Rachele Angelino, Anna Cardillo, Francesca Dell’Aquila, Giuseppe Di Caterino, Sabrina Esposito, Simone Esposito, Giulia Gallo, Marika Golia, Antonio Natale, Delia Orabona, Mirko Serra, Nicola Tirozzi, Elvira Venditto), nell’ambito del Pcto con il sito web “Pupia.tv”, diretto da Antonio Taglialatela, in collaborazione con il docente interno Domenico Menale, hanno realizzato video (guarda in alto), foto (galleria a fine articolo) e intervistato il sindaco Golia.

Divisi per gruppi internazionali, gli allievi del Conti e delle altre scuole europee hanno preso parte a tre workshop di danza storica, popolare e contemporanea condotti dalla professoresse Giuliana Pennacchio, Amanda Vinciguerra e Rosita Russo. Nella stessa giornata sono stati presentati i “drama video” che ciascun istituto ha realizzato sulla storia del proprio Paese. Il Parco Pozzi di Aversa è stata la cornice per un workshop di Yoga e T’ai-Ch’i, condotto dal maestro Michelangelo Sgueglia, per alunni e docenti. Con tre visite guidate gli ospiti hanno potuto visitare la città di Aversa, degustare prodotti tipici ed effettuare escursioni tra le bellezze di Pompei, Napoli e della Reggia di Caserta. Serata conclusiva con le performance finali dei tre diversi workshop di danza. Il prossimo appuntamento si terrà a Drama, in Grecia, dall’8 al 14 maggio. IN ALTO UN VIDEO, SOTTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico