Politica

Sant’Arpino, Culture Space inaugura Sportello Antiviolenza e promuove dibattito online

di Redazione

Sant’Arpino (Caserta) – Il 25 novembre, in occasione della giornata della violenza sulle donne, Culture Space inaugura “Lo Sportello Antiviolenza”. Due operatrici del settore, Imma Di Santillo e Rita Margarita, saranno a disposizione delle cittadine in via Virgilio, al Caf Patronato Acai, dove, inoltre, è già presente lo Sportello del Pubblico Cittadino, attivo tutti i giorni, lo sportello sarà almeno per il momento avviato tramite remoto viste le normative vigenti, basterà chiedere informazioni agli appositi contatti. La violenza sulle donne è un fenomeno ancora troppo presente nella nostra vita. Infatti, ad oggi, solo una donna su tre dichiara di aver subito violenza e chi lo fa, ultimamente, finge di ordinare una pizza. Una quota ancora troppo bassa. – continua sotto –

Culture Space, consapevole della difficoltà delle donne di denunciare una violenza subita, sia essa in tutte le sue forme, mette a loro disposizione la possibilità di poter raccontare le loro storie, i loro stati d’animo, denunciare e chiedere aiuto. Molte sono le donne che soffrono la solitudine, che provano a combattere da sole il proprio “mostro”, ma con questa iniziativa Culture Space prova, per quanto possibile, ad esprimere la propria vicinanza, ad amplificare il grido di aiuto, ad azioni concrete e ad urlare che non si è mai sole. Per questo motivo, l’obiettivo essenziale è sensibilizzare i cittadini per trasmettere un messaggio: parlare della violenza fisica o sessuale ed entrare i contatto con le forze dell’ordine, istituzioni e servizi dedicati non sono altro che un apporto, una fonte di aiuto indispensabile per continuare a combattere. Bisogna creare una rete solida ed indistruttibile.

In linea con quanto sostenuto, Culture Space intende, inoltre, dedicare un intero incontro virtuale su piattaforma Meet giovedì 25 novembre, con ospiti a sorpresa, avente come focus principale la violenza sulle donne. Sulla stessa scia un ulteriore appuntamento è previsto per giovedì 2 dicembre in cui si discuterà su uno dei temi caldi dei nostri giorni, ovvero, la parità di genere. Chiunque volesse partecipare ed esprimere la propria opinione, idea, pensiero è invitato ad iscriversi alla pagina Facebook “Culture Space” per ricevere informazioni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico