Aversa

Aversa, Ufficio Immigrazione chiuso: protestano sindacati e Caf

Aversa (Caserta) – E’ caos immigrati al commissariato della Polizia di Stato, in via San Lorenzo, ad Aversa. Da una settimana l’Ufficio Immigrazione è chiuso al pubblico e i suoi addetti sono applicati ad altri uffici. Una situazione che sta creando non pochi disagi a tutti quegli stranieri che hanno deciso di regolarizzare la propria posizione in ossequio alla sanatoria voluta dall’ex ministro Teresa Bellanova, con presenza provata sul territorio nazionale entro ottobre del 2019. – continua sotto – 

Queste persone hanno già effettuato un primo step presso gli uffici postali, pagando anche una cospicua somma (soprattutto per loro), e stesso in Posta viene fissato loro l’appuntamento al commissariato aversano che ha competenza su sette comuni, oltre Aversa stessa, per un totale di poco meno di 10mila immigrati di propria competenza. – continua sotto – 

Ma gli stranieri in regolarizzazione giungono in via San Lorenzo dove trovano l’ufficio chiuso. Ad avvisarli della situazione un annuncio sbiadito che si legge a malapena con la scritta “Chiuso al pubblico”. Eppure, questi uomini e donne hanno preso un giorno di permesso al lavoro che nessuno gli pagherà. Inoltre, se dovessero venire fermati, potrebbero essere arrestati, non avendo il prescritto permesso. Della situazione si sono resi portavoce diversi sindacati di polizia e alcuni rappresentanti di Caf e di studi legali impegnati nel settore.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico