Santa Maria C. V. - San Tammaro

Santa Maria Capua Vetere, assolto il campione di boxe Gicco: era accusato di rapina

Guglielmo Gicco, 37 anni, di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), campione mondiale di boxe a mani nude e attuale detentore del titolo internazionale, è stato assolto stamani dal tribunale dalla seconda sezione penale del tribunale sammaritano, presieduta da Antonio Riccio. Era accusato di rapina. – continua sotto – 

Accolta in pieno la tesi difensiva degli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo che avevano sostenuto l’innocenza del loro assistito. I fatti risalivano a circa nove anni fa quando avvenne un litigio tra il campione di boxe e alcuni giovani del luogo, durante il quale, secondo la versione di questi ultimi, Gicco avrebbe loro sottratto un borsello contenente 5mila euro. Ma le accuse non hanno retto in giudizio e l’atleta è stato assolto.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico