Carinaro

Carinaro, raffica di furti nelle abitazioni: Barbato si appella a cittadini e istituzioni

Carinaro (Caserta) – Escalation di furti nelle abitazioni a Carinaro. L’allarme viene lanciato da Giuseppe Barbato, già vicesindaco, esponente della Pro Loco e attivista in campo parrocchiale, a fronte delle segnalazioni che riferisce di aver ricevuto da numerosi cittadini. – continua sotto – 

“Purtroppo, a Carinaro si ruba nelle civili abitazioni”, esordisce Barbato, che spiega: “I cittadini mi stanno rappresentando attraverso i social e con telefonate private tutto il loro sdegno, la loro rabbia e indignazione per i continui furti che stanno subendo da qualche settimana a questa parte. Basta considerare che da giovedì 11 marzo a ieri sera (17 marzo, ndr.) sono stati commessi tre furti: il primo ad una villetta nella periferia di Carinaro mentre gli altri due al centro del paese. Una costante che accomuna gli ultimi furti ad opera di tre/ quattro delinquenti è che sono avvenuti in pieno giorno”. – continua sotto – 

Barbato sente il dovere, a nome dei suoi concittadini, di tutte quelle persone fragili di portare alla diretta conoscenza di tutti i carinaresi e dell’amministrazione comunale la grave situazione venutasi a creare. E sottolinea che questa è una “strana tipologia” di ladri poiché, spiega ancora, “entrano nelle case anche in presenza degli stessi abitanti e ne mettono in serio pericolo l’incolumità. Un esempio è quanto accaduto ad una vedova che, mentre si trovava seduta all’interno del cortile, ha subìto l’irruzione dei ladri i quali, intrufolatisi attraverso il portoncino d’entrata, hanno razziato l’abitazione. Una scena angosciante quella che lasciano i ladri, come mi ha confidato in lacrime un’altra vedova che, rientrata in casa, ha scoperta che era stata derubata”. Barbato, quindi, fa appello a tutti i cittadini di Carinaro “ad essere vigili e dare l’allarme appena si accorgono di movimenti o persone sospette”, mentre alle Istituzioni e alle forze dell’ordine chiede di “attenzionare maggiormente il nostro territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico